Tecnologie additive, un’opportunità da cogliere

Con l’avvento dei concetti legati a Industria 4.0, le modalità di progettazione e produzione nel settore meccanico stanno rapidamente mutando, al fine di sfruttare le opportunità offerte dalla digitalizzazione. Da ciò deriva la propagazione, lungo le filiere produttive, di nuove esigenze in termini di flessibilità, velocità di risposta e riduzione dei costi, che implicano l’utilizzo di processi diversi da quelli tradizionalmente impiegati.
Le tecnologie additive, ormai uscite dalla nicchia della prototipazione, sono in grado di portare un grande contributo, sia alle grandi aziende che alle PMI, nell’adozione dei paradigmi di Industria 4.0, a patto di essere correttamente scelte e inserite nel contesto aziendale.

Le tecnologie additive, ormai uscite dalla nicchia della prototipazione, sono in grado di portare un grande contributo, sia alle grandi aziende che alle PMI, nell’adozione dei paradigmi di Industria 4.0, a patto di essere correttamente scelte e inserite nel contesto aziendale.

Scopo dell’evento, organizzato da AITA-ASSOCIAZIONE TECNOLOGIE ADDITIVE, IIS e ANSALDO ENERGIA, con il patrocinio di 31.BI-MU e FONDAZIONE UCIMU,  è proprio quello di fornire alle aziende che utilizzano (o intendono utilizzare) le tecnologie additive

  • gli elementi per fare chiarezza sulle loro potenzialità e limiti;
  • un approccio integrato per la definizione dei prodotti e la scelta dei materiali (in particolare, polimeri e metalli) e dei processi;
  • le indicazioni per creare un contesto applicativo che sia efficace ed efficiente dal punto di vista tecnologico ed economico;
  • gli aspetti di sicurezza informatica che si connettono alle tecnologie additive e, più in generale, alla manifattura digitale.

Questo obiettivo sarà conseguito grazie alla presenza di esponenti di spicco del settore, collegati alle realtà del territorio, che presenteranno casi di studio attinenti al mondo industriale.

Per vedere da vicino come implementare la “fabbrica digitale” (e i suoi legami con le tecnologie additive), il convegno sarà integrato da una visita al lighthouse plant di Ansaldo Energia

Programma e modulo di iscrizione >>

Per informazioni: AITA, info@aita3d.it – tel. 02 26255.353

Eventi

Luogo: UCIMU, viale Fulvio Testi 128, Cinisello Balsamo (Milano)
Orario: 14:00 - 17:00
A cura di: Fondazione UCIMU
Luogo: Ego Hotel Ancona, via Flaminia, 220, Ancona, Italia
Orario: tutto il giorno
A cura di: Casa Editrice Este, patrocinato da 31.BI-MU e UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE
Luogo: IIS–Istituto Italiano della Saldatura, via Lungobisagno Istria, 15/A - Genova
Orario: 9:30 - 13:30
A cura di: AITA-ASSOCIAZIONE TECNOLOGIE ADDITIVE, IIS-Istituto Italiano della Saldatura e ANSALDO ENERGIA, con il patrocinio di 31.BI-MU, FONDAZIONE UCIMU e UNINFO

Sei un espositore?

La segreteria è a disposizione per aiutarti nella scelta dello stand più adatto alle esigenze della tua azienda e supportarti nell'organizzazione di tutti i dettagli.

Sei un visitatore?

Vuoi un aiuto per organizzare al meglio la tua visita a BI-MU? Contatta la segreteria organizzativa. Ogni tuo quesito avrà risposta in tempi brevi.