Focus Automotive: l’evoluzione dell’automobile, tra strada e corse

 Oltre 230 i partecipanti per 180 aziende all’evento di avvicinamento a 32.BI-MU / Focus Automotive in Dallara

Giovedì 20 febbraio, presso la sede della Dallara a Parma, si è svolto Focus Automotive, evento di avvicinamento a 32.BI-MU, la fiera internazionale di riferimento in Italia per il settore della macchina utensile che si terrà da mercoledì 14 a sabato 17 ottobre 2020 a fieramilano Rho.

L’incontro ha visto la partecipazione di oltre 230 ospiti appartenenti a circa 180 aziende, tra costruttori e utilizzatori di macchine utensili e sistemi di produzione.

Il futuro dei motori diesel e dei propulsori a metano, il nuovo ruolo dell’ibrido, il superamento del motore a scoppio e l’evoluzione dell’elaborazione del “prodotto automobile” sono stati alcuni dei temi trattati durante il pomeriggio di lavoro volto a approfondire come i cambiamenti in atto nel settore automobilistico impatteranno sull’industria della macchina utensile protagonista a 32.BI-MU e di quali sistemi per produrre avremo bisogno in questo nuovo decennio.

Clou dell’incontro è stata l’intervista di Mauro Coppini, giornalista e direttore di FormulaPassion.it, grande esperto di automotive e racing, a Giampaolo Dallara, fondatore della prestigiosa casa automobilista che, rispetto alle nuove forme di propulsione, quali ad esempio l’ibrido, l’elettrico e l’idrogeno, ha esposto la sua visione relativamente a come le tecnologie di produzione dovranno adeguarsi alla “rivoluzione” in atto e a come la macchina utensile sarà “abilitante” nell’evoluzione dell’automobile e, più in generale, della mobilità.

“Automotive e macchina utensile sono un binomio inscindibile da sempre e oggi lo sono ancora di più – ha affermato Enrico Annacondia, responsabile direzione tecnica di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE. L’automobile è infatti protagonista di un processo di innovazione continuo e veloce che impatta direttamente su produzione e processi richiesti ai costruttori di macchine utensili che consegnano al settore più della metà della produzione nazionale”.

Il convegno è stato anche occasione per presentare peculiarità, contenuti e progetti speciali di 32.BI-MU che da sempre ha nell’automotive uno dei principali settori di appartenenza dei visitatori. 

Dopo il convegno gli ospiti hanno partecipato alla visita guidata della fabbrica e dell’Accademy Dallara.

Photo gallery completa >>

Comunicato stampa >>

Giovedì 20 febbraio 2020, presso la sede Dallara, Giampaolo Dallara, fondatore dell’azienda, ha raccontato “L’evoluzione dell’automobile”, nell’evento organizzato da 32.BI-MU con l’obiettivo di indagare come la digitalizzazione sta trasformando il settore dell’automotive sia a livello di produzione aziendale sia relativamente a prodotti e servizi che ruotano attorno all’intera filiera industriale.

La giornata si è svolta con una visita alla Dallara Academy e alla Dallara Factory.

Durante l’evento è stata presentata 32.BI-MU dove il team commerciale ha illustrato, nel dettaglio, novità e contenuti relativi alla manifestazione.

Ti piacerebbe esporre a 32.BI-MU?

La segreteria è a disposizione per darti le informazioni utili alla tua azienda, supportarti nell'organizzazione e fornirti i dettagli per partercipare alla manifestazione.

Ti piacerebbe visitare 32.BI-MU?

Vuoi un aiuto per organizzare al meglio la tua visita a BI-MU? Contatta la segreteria organizzativa. Ogni tuo quesito avrà risposta in tempi brevi.