Interviste ai costruttori di macchine utensili e tecnologie correlate

Le macchine utensili e i sistemi di produzione rappresentano il cuore dell’esposizione di BI-MU. Le testimonianze, qui raccolte, di alcuni degli espositori che hanno già aderito alla manifestazione, danno la misura della grande varietà dell’offerta che sarà esposta nei padiglioni della mostra in rappresentanza di tutti i segmenti che costituiscono questo mondo.

Le interviste ai costruttori

 

Giuseppe Bucci, Export Sales Department, ROSA
“…dal 1964, progettiamo e costruiamo rettificatrici per piani e profili. Autentici costruttori di macchine, offriamo ai clienti la nostra grande esperienza, continua affidabilità e alta competenza. In tempi dominati dall’incertezza, poter contare su un fornitore affermato e affidabile, che svolge in autonomia al proprio interno la totalità dei processi produttivi, rimane un punto fermo e imprescindibile. Questa consapevolezza rappresenta per noi un grande vantaggio competitivo. Vantaggio che ci accompagnerà nella nostra esposizione a 33.BI-MU. Del resto, da sempre e in particolare nei periodi di insicurezza, gli eventi fieristici sono fondamentali per la nostra promozione e siamo sicuri che la prossima edizione di BI-MU ci offrirà numerosi vantaggi. Siamo pronti al ritorno all’incontro e al confronto dal vivo con i visitatori della fiera, i quali, al nostro stand, avranno l’occasione di toccare con mano le nostre rettificatrici e di scoprire le nostre ultime tendenze tecnologiche. Al momento, nonostante il contesto di grande tensione, continuiamo a rilevare vivacità della domanda, sia sul mercato italiano che sui mercati esteri.
Per questo motivo, siamo molto ottimisti riguardo alla nostra partecipazione in fiera, certi che il mese di ottobre sarà il periodo ideale per i clienti per finalizzare progetti già maturati e per pianificare nuovi investimenti per il 2023. Protagoniste del nostro stand saranno le nostre macchine medio-piccole e standard – con un focus particolare sull’applicazione del motore lineare al movimento longitudinale della tavola nata in Rosa già nel 2003 per la rettifica dal pieno (Creep Feed) o per l’interpolazione con l’asse longitudinale – e le nostre soluzioni di personalizzazione delle macchine di grandi dimensioni per le quali i clienti, sempre più spesso, chiedono di integrare nuovi dispositivi e funzionalità
…”

 

Paolo Casazza, Managing Director, HURCO ITALIA
“…filiale italiana del gruppo americano Hurco Companies – multinazionale che progetta e costruisce centri di lavoro, torni, controlli numerici e software applicativi per l’industria mondiale della meccanica – ci occupiamo di promozione, vendita e assistenza su tutto il territorio nazionale.
Tutte le nostre macchine vengono progettate e prodotte interamente all’azienda, dalle strutture meccaniche al CN e il nostro specifico know-how ci rende in grado di offrire servizi tecnici specializzati e un’assistenza altamente qualificata. Inoltre, grazie al controllo numerico proprietario Hurco – caratterizzato da un’ineguagliata facilità, velocità e versatilità di utilizzo a bordo macchina – proponiamo soluzioni di programmazione alla portata di tutti gli operatori, particolarmente vantaggiose per tutte quelle aziende che producono lotti minimi o pezzi singoli a mix elevato. In questo modo, semplifichiamo ai nostri clienti la ricerca di personale addetto alle macchine, che non necessariamente deve essere altamente specializzato. Dopo la raccolta ordini record ottenuta a fine 2021, siamo sicuri che, nonostante le difficoltà del settore legate all’aumento dei costi di energia, materie prime e componenti e, conseguentemente, ai ritardi nelle consegne, anche nel 2022 otterremo buoni risultati. A 33.BI-MU, siamo certi di ottenere numerosi contatti. Grazie al miglioramento della situazione sanitaria, prevediamo un’alta partecipazione da parte dei visitatori e anche delle aziende espositrici.
La manifestazione sarà un appuntamento imperdibile e un’occasione preziosa per avere il polso del mercato. Al nostro stand presenteremo una nuova funzionalità del nostro controllo numerico che offre la possibilità di programmare superfici tridimensionali direttamente a bordo macchina e nuovi sistemi di asservimento dei macchinari che prevedono soluzioni convenienti, compatte, veloci e di facile installazione
…”

 

Christian Colombo, Ceo, FICEP
“…al momento stiamo raccogliendo un numero molto elevato – mai così elevato – di richieste per il settore della forgia e per quello della carpenteria. Augurandoci che questo momento continui e che non venga interrotto da eventi straordinari abbiamo delle grandi aspettative dalla nostra partecipazione a 33.BI-MU, dove dedicheremo grande visibilità a questi due settori, con una maggiore attenzione, in modo particolare, alla nostra divisione della forgia.
In fiera mostreremo molteplici soluzioni per più aree di applicazione ed evidenzieremo tutta la capacità delle nostre linee completamente robotizzate. Ci auguriamo quindi che il grande movimento del mercato e la forte vivacità della domanda di questi primi mesi dell’anno ci accompagni per tutto il 2022 e, anche grazie alla conferma degli incentivi 4.0, il trend positivo dovrebbe continuare oltre il 2022.
33.BI-MU arriva in un momento di grande rilancio del mercato e da ciò i costruttori italiani presenti in fiera sapranno trarne benefici. Per il futuro siamo altrettanto fiduciosi: stiamo infatti riscontrando grande effervescenza in Europa, in Nord America, in alcuni paesi del Centro e Sud America, nel Medio Oriente, in Africa, in India e nei paesi del Far East. Con una domanda così ricettiva e con gli investimenti che stiamo facendo – dovremmo assicurarci, già nel breve/medio periodo, un incremento del 30% della nostra capacità produttiva- vogliamo pensare positivo e quindi, sempre a meno di eventi imprevedibili internazionali, che Ficep raccoglierà risultati positivi non solo nel 2022 ma anche negli anni a venire
…”

 

Andrea Gennuso, Division Manager Machine tools division, GROB
“…multinazionale tedesca gestita dalla quarta generazione della famiglia Grob, l’azienda conta oggi 5 stabilimenti produttivi e da sempre si occupa della produzione di centri di lavoro a 5 assi. Inoltre, per essere sempre innovativi e per estendere la nostra offerta verso nuovi settori di riferimento, da qualche anno, la nostra proposta è stata integrata con nuovi prodotti come i centri di lavoro a 4 assi e, più recentemente, con soluzioni di additive manufacturing. Questa nostra evoluzione sarà ben evidenziata dalla nostra esposizione a 33.BI-MU. Allo stand presenteremo infatti la macchina G350, un centro di lavoro dotato di un’estrema flessibilità e di molteplici livelli di automazione che lo rendono ideale per svariati utilizzi – dalla lavorazione ad alti volumi produttivi, alla lavorazione su piccoli lotti – e un’innovativa macchina di stampa 3D in metallo liquido, con volume di fabbricazione di 300x300x300 mm3. Il mercato è ora tornato in pieno fermento e riscontriamo molta voglia di novità tra gli operatori del settore.
Ecco perché abbiamo deciso di partecipare a 33.BI-MU e siamo certi che avremo interessanti ritorni. La fiera sarà sicuramente ricca di proposte e innovazioni: per questo saprà attrarre un pubblico numeroso. Il nostro obiettivo è ottenere numerosi nuovi contatti e ampliare la nostra visibilità in Italia ma anche all’estero, grazie al respiro internazionale di BI-MU. In fiera ci presenteremo come una realtà solida ma flessibile, in grado di essere un punto di riferimento e una guida per la nostra clientela. Del resto, al momento, il settore è caratterizzato da una domanda vivace, ma anche da molte incertezze riguardo al futuro. Questo rende ancora più preziosa la partecipazione a 33.BI-MU: noi tutti operatori presenti avremo l’occasione di ottenere feedback chiari sull’andamento del mercato di settore e un’anteprima dei principali trend di investimento del prossimo anno
…”

 

Andreas Kuehl, General Manager, SCHUNK INTEC ITALIA
“…azienda guidata da forte innovazione e da spirito pionieristico, Schunk si contraddistingue nel settore delle attrezzature di bloccaggio per aver sviluppato idee e soluzioni che sono diventate un riferimento a livello globale. Il nostro obiettivo è quello di massimizzare l’efficienza e la produttività delle macchine utensili dei nostri clienti, attraverso innovazioni tecnologiche intelligenti, flessibili, modulari e ad elevate prestazioni. BI-MU è per noi una ricorrenza.
Luogo di incontro per operatori e professionisti del settore, la fiera offre l’opportunità di mostrare al mercato italiano le nostre produzioni di eccellenza. Le nostre aspettative riguardo la prossima edizione non possono che essere positive – grazie al costante trend di crescita del mercato iniziato nel 2021 e al miglioramento della situazione sanitaria – e siamo sicuri che l’evento manterrà il suo alto standard qualitativo. La nostra esposizione sarà focalizzata principalmente sulla tecnica di serraggio e sui sistemi di presa con particolare attenzione all’automazione e all’asservimento delle macchine utensili, grazie alla presentazione delle nostre novità di punta dedicate ad una produzione più sostenibile, flessibile e interconnessa – in linea con le nuove richieste del mercato. Insieme a prodotti nuovi che non possiamo ancora svelare, presenteremo le nostre ultime tecnologie introdotte sul mercato come il portautensile intelligente, iTENDO2, che grazie al suo sensore è in grado di rilevare le eventuali anomalie di processo, gli autocentranti a bassa manutenzione, come ROTA THW3, a tenuta stagna e a ricambio rapido di morsetti e la nuova generazione di morse automatiche TANDEM3, con caratteristiche tecniche sofisticate e sensori studiati per l’automazione che la rendono ideale nell’asservimento automatizzato dei centri di lavoro
…”

 

Davide Lavazza, Sales Manager, PIETRO CARNAGHI
“…fondata nel 1922, l’azienda festeggia quest’anno i suoi cento anni di attività nel settore della macchina utensile. Questo traguardo ci rende molto orgogliosi e dimostra la nostra solidità e la nostra forte determinazione imprenditoriale.
Da sempre gestita in modo lungimirante e con uno sguardo verso il futuro, l’azienda continua a confermare il suo spirito innovativo ed è oggi punto di riferimento nel settore.
La nostra significativa esperienza è il nostro punto di forza che ci permette di offrire ai clienti soluzioni specifiche – per molteplici aree di applicazione – e un costante supporto, presentandoci così non solo come semplici fornitori ma come veri e propri partner.
Partecipiamo a 33.BI-MU con grandi aspettative! La fiera sarà infatti la perfetta occasione per confermare la nostra presenza sul mercato e per mostrare tutta la nostra offerta tecnologica. Inoltre, quest’anno, c’è molto fermento e vivacità nel mercato – sia italiano che estero – e per questo siamo sicuri che incontreremo visitatori pronti a investire. Stiamo riscontrando molto movimento nel settore dell’energia – in particolar modo dell’energia pulita, trainata principalmente da investimenti nel settore eolico – che, ha impatto positivo anche sul segmento della forgiatura. Da ricordare anche il settore Oil and Gas, fermo da qualche anno.
Siamo sicuri che l’entusiasmo che registriamo da parecchi mesi si protrarrà per tutto il 2022 e che ottobre sarà così periodo ideale per lo svolgimento di 33.BI-MU.
Con queste premesse, ci auguriamo che la fiera contribuirà ad allungare il trend positivo che il settore sta registrando dal 2021…”

 

Marco Rocco, Application Engineer – Mitsubishi Materials, MMC ITALIA
“…filiale italiana del gruppo giapponese Mitsubishi Materials Corporation, la nostra azienda offre servizi promozionali, commerciali e di assistenza tecnica su tutto il territorio nazionale. Il nostro portafoglio prodotti, che include una vasta gamma di utensili per tornitura, fresatura e foratura, è altamente innovativo e vanta un alto standard qualitativo. Sviluppiamo soluzioni di massima efficienza con proposte su misura per i nostri clienti. In particolare, grazie al nostro dipartimento tecnico e al dipartimento MTB-OPS, offriamo servizi relativi alla gestione applicativa dei prodotti – come test preliminari e assistenza diretta – e servizi di consulenza specifica per seguire il cliente in ogni fase decisionale – come studi approfonditi sul ciclo di lavoro e creazione di pacchetti chiavi in mano per ogni richiesta. La nostra sede produttiva in Giappone lancia sul mercato nuovi prodotti due volte all’anno, rispettivamente in aprile e in ottobre.
Il posizionamento temporale di 33.BI-MU, per questo motivo, renderà la fiera appuntamento ideale dove presentare tutte le proposte innovative del nostro Autumn Package 2022. In particolare, esporremo prodotti rivolti ai settori dell’Automotive, dell’Aerospace, del medicale e dell’Oil and Gas. Siamo sicuri che, dopo gli anni segnati dalla pandemia, 33.BI-MU sarà una fiera molto partecipata e ci offrirà l’opportunità di incontrare numerosi operatori del settore – sia clienti finali che distributori – interessati a scoprire la nostra offerta.
Non possiamo mancare all’appuntamento con 33.BI-MU: la nostra partecipazione in fiera rafforzerà la nostra presenza e la nostra visibilità sul mercato italiano.
Ci aspettiamo infatti di incontrare dal vivo i nostri clienti consolidati ma anche di ottenere nuovi contatti; la fiera rappresenterà così per noi una vetrina irrinunciabile per la nostra costante crescita
…”

 

Alessandro Verduci, Sales Manager, BRETON
“…presente sul mercato da quasi 60 anni, Breton è specializzata nella progettazione e produzione di centri di lavoro verticali ad alta velocità. Grazie ad una forte e costante crescita, l’azienda è oggi in grado di operare a livello globale con la presenza di numerose sedi, nei principali mercati esteri, dedicate ai servizi commerciali e ad una attiva ed efficace assistenza tecnica. Attraverso la continua ricerca di soluzioni sempre nuove e grazie a importanti investimenti, lavoriamo con determinazione per essere sempre tecnologicamente un passo avanti, offrendo così ai clienti prodotti altamente innovativi.
Di fronte all’ampia proposta locale di eventi fieristici dedicati alla meccanica, continuiamo a scegliere di partecipare a BI-MU – per noi ormai appuntamento fisso – perché rappresenta la fiera italiana di riferimento del settore ed è l’unica in grado di offrire una panoramica completa ed accurata dell’andamento del mercato. La fiera è da sempre visitata da un pubblico altamente qualificato, fra cui molti dei nostri clienti, ed è scelta dai nostri principali competitors per presentare le novità. A 33.BI-MU presenteremo tutta la nostra rinnovata gamma di prodotti, con particolare attenzione alla nostra innovativa serie di stampanti 3D e al nostro nuovo centro di lavoro Hawx, vero protagonista dello stand: monoblocco, dal funzionamento intuitivo ed in grado di soddisfare le molteplici esigenze del cliente, grazie alla sua facilità di installazione, trasporto e manutenzione. Siamo ottimisti per la nostra partecipazione in fiera perché, sebbene le problematiche legate alla attuale situazione socio-politica stiano portando un certo rallentamento negli investimenti degli operatori del settore, per i prossimi mesi ci aspettiamo un miglioramento di questo scenario con auspicabili benefici per la fiera di ottobre
…”

 

Vedi anche

Evento
15
Giu

La manutenzione predittiva:
la chiave del successo

Continua a leggere

Il punto di Domenico Appendino, presidente SIRI

Intervista a Domenico Appendino, presidente SIRI - associazione italiana di robotica e automazione.
Continua a leggere
Visita

33.BI-MU: come arrivare in fiera

Facilmente raggiungibile con la metropolitana, treni ad alta velocità, bus, tangenziali e autostrade, il centro espositivo è perfettamente collegato al centro di Milano, alle stazioni ferroviarie milanesi, agli aeroporti limitrofi.
Continua a leggere
Visita

Servizio Hospitality per i visitatori

BI-MU propone a tutti i visitatori una scelta di strutture per soggiornare a Milano e nei dintorni del polo fieristico.
Continua a leggere
Esponi

Servizi di promozione per gli espositori

33.BI-MU offre a tutti gli espositori una ricca gamma di servizi di promozione fruibili prima, durante e dopo il periodo di fiera, pensati per valorizzare la presenza delle aziende alla manifestazione.
Continua a leggere
Visita

Preregistrazione visitatori. Ingresso gratuito!

Ingresso visitatori gratuito con il servizio di preregistrazione online. Ottieni la GOLDEN CARD documento di accesso alla manifestazione che permette di usufruire di una serie di sconti e agevolazioni.
Continua a leggere
Esponi

Iscriviti a BI-MU con i contributi della Regione Lombardia

33.BI-MU rientra nelle fiere internazionali che possono essere segnalate per il contributo previsto nel bando di Regione Lombardia.
Continua a leggere
Visita

Quartiere espositivo

Il quartiere di fieramilano ha contribuito in modo determinante a ridefinire gli standard espositivi mondiali, distinguendosi, tra l’altro, per la compattezza della struttura concentrata lungo un unico viale completamente coperto.
Continua a leggere
Info

Richiesta informazioni

Hai bisogno di aiuto? La segreteria organizzativa risponderà alle tue domande in tempi brevi.
Continua a leggere
Esponi

BI-MU nel circuito delle più importanti fiere mondiali

33.BI-MU fa parte del circuito delle più rappresentative realtà fieristiche mondiali.
Continua a leggere

Eventi

Luogo: AREA BI-MUpiù Pad 13 – B23 - fieramilano Rho
Orario: 10.30
A cura di: UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE

Ti piacerebbe esporre alla BI-MU 2022?

La segreteria è a disposizione per darti tutte le informazioni utili alla tua azienda, supportarti nell'organizzazione e fornirti i dettagli per partercipare alla manifestazione.

Ti piacerebbe visitare la prossima BI-MU?

Vuoi un aiuto per organizzare al meglio la tua visita a 33.BI-MU? Contatta la segreteria organizzativa. Ogni tuo quesito avrà risposta in tempi brevi.