piùAdditive, il progetto dedicato alle tecnologie additive

EFIM-ENTE FIERE ITALIANE MACCHINE, società specializzata nell’organizzazione di eventi fieristici dedicati all’industria del bene strumentale, presenta “piùAdditive”, il progetto espositivo dedicato alla filiera delle tecnologie additive ospitato nell’ambito di 33.BI-MU.

Il focus di piùAdditive, patrocinato da AITA-ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNOLOGIE ADDITIVE, sarà l’offerta internazionale di macchine, materiali, software, prodotti, soluzioni per il collaudo e il postprocessing, software e servizi correlati all’additive manufacturing, la cui presenza risulta sempre più diffusa in tutti i principali comparti del manifatturiero (aerospaziale, automobilistico, biomedicale, oil&gas, food, ecc).

Protagonisti dell’esposizione saranno produttori, centri di servizio, università e rappresentanti del mondo accademico e della ricerca e start up, che andranno a rappresentare le componenti di un settore che si sta affermando rapidamente a livello industriale, grazie alla propria versatilità, efficienza e sostenibilità.

La caratteristica distintiva di piùAdditive è quella di andare oltre l’esposizione fieristica nel porsi come vetrina dedicata al tema della manifattura additiva, evidenziando, in maniera trasversale, le opportunità che il settore offre a tutti i comparti industriali dal punto di vista della sostenibilità economica, sociale e ambientale. A supporto di ciò, sarà organizzata una sessione convegnistica, con la partecipazione di esperti leader del settore, nonché delle sessioni di B2B per combinare domanda e offerta di soluzioni basate sulle tecnologie additive, nelle quali saranno coinvolte anche associazioni di responsabili nella gestione delle supply chain.

Il grande lavoro di approfondimento culturale, reso possibile anche grazie alla collaborazione con AITA-ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNOLOGIE ADDITIVE, affidato a meeting, incontri, aree dimostrative e convegni scientifici, permetterà al nuovo progetto di creare conoscenza e opportunità di business per le aziende, gettando così le basi per divenire l’appuntamento di riferimento sul tema.

A valorizzare ulteriormente la presenza di quanti decideranno di aderire al progetto che avrà una grande visibilità nell’ambito di 33.BI-MU, è poi la piena concomitanza con Xylexpo (periodo e quartiere fieristico), biennale internazionale delle tecnologie per la lavorazione del legno e dei componenti per l’industria del mobile, che potrà sottolineare ulteriormente il legame tra il mondo del manifatturiero/beni strumentali, del design e dell’additive manufacturing.

In questo senso, piùAdditive sarà inserito in un contesto decisamente premiante per gli espositori che si ritroveranno parte di un grande e unico appuntamento espositivo dedicato al manifatturiero, capace di richiamare oltre 100.000 visitatori, in rappresentanza di tutti i principali settori produttivi.

Non va infine dimenticato che l’Italia ricopre un ruolo primario nelle applicazioni del settore additivo, sia per la produzione di macchine e manufatti che per le attività legate alla ricerca e sviluppo. Tutto ciò in un settore altamente dinamico, il cui fatturato cresce a doppia cifra a livello mondiale*: dai 12,6 miliardi di dollari del 2020 ai 17,6 del 2021 (+40%) ed ai 37,2 previsti nel 2026 (+300%).

* Fonte: https://www.etmm-online.com/trend-report-global-3d-printing-revenues-to-double-by-2024-a-1036303/

Vedi anche

Esponi

SIMEST: finanziamenti e contributi a fondo perso

Disponibile un finanziamento a tasso agevolato per supportare la partecipazione alla prossima BI-MU.
Continua a leggere
Info

Richiesta informazioni

Hai bisogno di aiuto? La segreteria organizzativa risponderà alle tue domande in tempi brevi.
Continua a leggere

Ti piacerebbe esporre alla BI-MU 2022?

La segreteria è a disposizione per darti tutte le informazioni utili alla tua azienda, supportarti nell'organizzazione e fornirti i dettagli per partercipare alla manifestazione.

Ti piacerebbe visitare la prossima BI-MU?

Vuoi un aiuto per organizzare al meglio la tua visita a 33.BI-MU? Contatta la segreteria organizzativa. Ogni tuo quesito avrà risposta in tempi brevi.